DANOBAT rafforza la propria presenza a livello internazionale con l’apertura in Italia di una nuova realtà industriale frutto dell’ alleanza con Alberto Tacchella

Con l’obbiettivo di rafforzare il proprio processo di espansione e rinsaldare le relazioni con la propria clientela, DANOBAT, il costruttore di macchine utensili, ha inaugurato uno stabilimento industriale di 2.500 m2 nel nord dell’ Italia. La struttura rappresenta la prima entità fisica nel paese transalpino e proporrà soluzioni di produzione all’ avanguardia.

La cerimonia di inaugurazione del nuovo stabilimento DANOBAT, situato nel Comune piemontese di Bistagno, a 140 km di distanza da Milano, si e’ tenuta questa mattina alla presenza del Consigliere per lo Sviluppo Economico e delle Infrastrutture del Governo Basco, Arantxa Tapia, e del Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, cosi’ come di altre massime Autorità.

Sono inoltre intervenuti all’ evento il Dott. Xabier ALZAGA, Amministratore Delegato di DANOBAT, il Dott. Pello RODRIGUEZ, Direttore Generale di DANOBAGROUP, e il Dott. Inigo UCIN, Presidente della Cooperativa basca MONDRAGON.

Lo sforzo è indirizzato a ricercare nuove opportunità di vendita così come a supportare la nostra clientela attuale e futura con un servizio di assistenza tecnica post-vendita altamente qualificato, ponendo particolare attenzione alla vicinanza e all’ eccellenza“,dichiara Xabier Alzaga.

Chiudi

Come possiamo aiutarvi